Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell'Economia

Accesso del laureato in altri Corsi di studio

Il laureato in altri Corsi di Studio di primo livello sia a Firenze che proveniente da altri Atenei (anche laureati in classe L-33) per procedere all’iscrizione deve possedere sia i requisiti curricolari che quelli di preparazione personale.

Il Comitato della didattica, o suoi delegati, ha la responsabilità di accertare tempestivamente tali requisiti e di indicare le eventuali modalità di recupero da effettuarsi prima dell’iscrizione, eventualmente anche con attività preventive di orientamento.

 

I requisiti curricolari, per i due curricula, corrispondono ai crediti formativi (CFU) maturati in specifici settori scientifico disciplinari (SSD), eventualmente anche dopo la laurea, riportati di seguito e verificabili compilando la Tabella A

- almeno 18 CFU in uno o più dei seguenti settori: SECS-P/01, SECS-P/02, SECS-P/03, SECSP/04, SECS-P/05, SECS-P/06

- almeno 6 CFU in uno o più dei seguenti settori: AGR-01, M-GGR/02, SECS-P/12, SECSP/13

- almeno 6 CFU in uno o più dei seguenti settori: IUS/01, IUS/02, IUS/04, IUS/05, IUS/07, IUS/09, IUS/10, IUS/13, IUS/14

- almeno 6 CFU nel SSD SECS-S/06

- almeno 6 CFU in uno o più dei seguenti settori: SECS-S/01, SECS-S/03, SECS-S/04, SECS-S/06

 

La verifica della preparazione personale dei laureati in Corsi di studio diversi da Economia e commercio (L-33 e corrispondenti lauree di previgente ordinamento DM 509/99 della Classe 28) è dichiarata positiva ogni volta che il detto laureato abbia conseguito un voto di laurea, di primo livello o di ordinamento pre-509/1999, non inferiore a 95/110.

La valutazione della preparazione personale degli studenti con votazione inferiore a 95/110 si realizza ad opera del Comitato della didattica o suoi delegati in due fasi.

In una prima fase il Comitato della didattica tiene conto del curriculum degli studi del candidato considerando gli esami sostenuti, la relativa votazione conseguita, la velocità negli studi e ogni altro elemento ritenuto utile. A tal fine il candidato dovrà presentare una copia del certificato di laurea con indicazione dei singoli esami sostenuti e relativa votazione.

In caso l’esito della valutazione di cui al comma precedente lo renda necessario, nella seconda fase la verifica della preparazione personale potrà essere effettuata mediante colloquio o test.

L’eventuale colloquio o test verterà sui contenuti generali degli insegnamenti fondamentali del CdL in Economia e commercio, secondo un Syllabus che il Comitato della didattica approva e pubblica sulla pagina web del CdLM. Lo studente è consigliato, prima di procedere alla preparazione secondo le linee guida del Syllabus, di prendere contatto con il referente del curriculum o con il presidente di SE.

Nel caso che la verifica di preparazione personale porti all’accertamento di lacune gravi, il Comitato della didattica può negare il nulla-osta all'iscrizione con delibera motivata. Il candidato può ripetere domanda di iscrizione nel successivo anno accademico.

In ogni caso il Comitato della didattica di SE definisce, col candidato all’iscrizione, opportune scelte di piano di studio, a fronte dei requisiti curriculari e della preparazione personale all’accesso.

Modalità e caratteristiche relative delle verifiche di cui ai commi precedenti sono comunque coerenti a quanto previsto dal Regolamento didattico di Ateneo.

 
ultimo aggiornamento: 17-Lug-2020
Condividi su Facebook Twitter LinkedIn
UniFI Scuola di Economia e Management Home Page

Inizio pagina